Giorno Sedici – La confusione regna sovrana

In questa Italia oramai sull’orlo di una crisi di nervi abbiamo una conduttrice del telegiornale che va in diretta praticamente piangendo e il Capo della Protezione Civile a cui vengono attribuite queste parole: “I numeri sono altri. L’epidemia va più veloce della nostra burocrazia”. Ma chi ha permesso che questo accadesse? Va bene la mediocritàContinua a leggere “Giorno Sedici – La confusione regna sovrana”