Il Presidente del Consiglio evidentemente ci legge :)

Proprio ieri sera avevamo scritto che non aveva nessun senso mantenere uno stillicidio di allungamenti della quarantena e che sarebbe stato opportuno fissare una data molto in là nel tempo e poi eventualmente ridurla.

Ecco l’articolo di ieri. Dalle ultime agenzie di stampa sembra proprio che qualcuno ci abbia dato retta, anche andare fino al 31 luglio significherebbe cambiare questo paese in una maniera che al momento non è nemmeno prevedibile.

Comunque seguiamo l’evolversi della situazione. L’aumento del numero delle persone positive al virus fa veramente paura e probabilmente ancora non rispecchia i dati reali della diffusione, che probabilmente già riguarda milioni di persone.

Commenteremo lo svolgersi degli eventi più tardi, dopo la probabile conferenza stampa di Conte.