Giorno Sei – lettere dalla Zona Protetta o forse no dipende dalla Lagarde

Cari amici, lo confessiamo: abbiamo saltato il giorno cinque. Non perché ci stesse antipatico ma perché ieri siamo stati particolarmente distratti dalla giornata assurda vissuta sui mercati finanziari e in particolare dall’andamento sulle criptovalute che hanno visto praticamente dimezzarsi il loro valore nell’arco di 24 ore per poi recuperare un 10 – 15% ma comunque soffrire parecchio.

Una giornata che tra dieci – venti anni quando un Bitcoin varrà un milione di dollari racconteremo ai giovani di avere vissuto in diretta e in prima persona. Sembrerà un po’ una storia da vecchio rincoglionito :)))))))))) Dovremo tirare fuori i grafici della giornata per farci credere, già me lo vedo.

A parte questo, cos’altro è capitato tra oggi e ieri?

Un po’ di solito lavoro in smart working (suona bene, vero? Quando lo facevo venti anni fa non si chiamava così però. Mi ritengo ufficialmente offeso!)

Guardato le gare maschili e femminili di Biathlon. E qui a differenza di tanti boccaloni vorrei spendere una parola a favore della International Biathlon Union che sta facendo i salti mortali per chiudere la stagione in maniera regolare con solo una tappa annullata per fare sì che un domani nessuno possa mettere in discussione i risultati raggiunti in una bellissima e regolarissima stagione. Gli atleti sono dei professionisti, gareggiano per il pubblico e per i telespettatori, entrambi paganti. E credo che possano sopportare dei disagi e, perché no, dei rischi non particolarmente significativi.

E, aggiungerei, credo che noi tutti ci ricorderemo di chi in questi frangenti si è comportato come un pagliaccio e di chi invece ha dimostrato un minimo di serietà e di rispetto del pubblico. Io perlomeno lo farò.

In serata il grande Martin Fourcade ha annunciato il suo ritiro, anche se domani è in lizza per la Coppa del mondo generale maschile, mentre tra le donne sarà battaglia tra la norvegese Tyril Eckhoff e la sempre eccezionale italiana Dorothea Wierer. La nostra Dorothea parte con qualche punto di vantaggio ma in cattiva posizione. In ogni caso la gara è lunga e complicata quindi mai dire mai. Domani commenteremo i risultati finali nel corso del nostro riepilogo giornaliero 🙂

Per il resto segnaliamo la puntata iniziale di Yellowstone su Sky con un grandissimo Kevin Costner. Una serie che promette bene, vedremo come proseguirà!

Altro per oggi non abbiamo da segnalare. Il nostro sempre amato Bitcoin prosegue nel suo recupero e non ci stupiremmo di trovarlo domattina raddoppiato nel valore o quasi. Lo so, siamo troppo ottimisti 🙂

Come sempre a corollario dei nostri post una sobria e rassicurante foto che rappresenta il consulente finanziario e/o vostro cuggino a cui avevate sciaguratamente dato retta nell’allocare in maniera inconsapevole i vostri risparmi. State accorti e tenete duro.