Giorno Due – Lettere dalla Zona Rossa

Cari amici, ho l’impressione che ci sia un po’ di confusione in giro 🙂 Mercati in caduta libera, rivolte nelle carceri.. e il sottoscritto che è stato bannato dalla pagina Facebook di Andrea Scanzi 🙂 Evidentemente non c’e’ limite al peggio 🙂

Una volta sopravvissuti a questa terribile sciagura, ecco organizzato il programma del giorno:

Scrittura di queste poche e indecorose righe 🙂

Visita al mercato per acquisto frutta e verdura fresca 🙂 Necessaria per dare una mano al sistema immunitario anche se auspichiamo che il CarognaVirus sia già passato per le vie aeree dello scrivente e sia stato ampiamente sconfitto ma non si puo’ mai sapere.

Pomeriggio dedicato a sbrigare un po’ di questioni lavorative via smart working. Progressivamente quasi tutte le aziende si stanno fermando e francamente ritengo che fino all’autunno non si muoverà foglia ma comunque bisogna pure rimanere attivi e prepararsi al futuro. Sarà un buon momento per studiare nuove idee.

In serata l’evento della giornata: dopo The Walking Dead inizia la nuova e ultima stagione di Homeland con la straordinaria Claire Danes all’opera, presumibilmente nel salvare il mondo per l’ultima volta (noi evitiamo rigorosamente spoiler e informazioni!) Seguiranno a chiudere la serata gli ultimi due episodi di The Outsider, bella serie tratta dall’omonimo libro di Stephen King.

Insomma, una banalissima giornata in una situazione assai complessa. Magari domani ne parleremo più diffusamente.

Nel frattempo, con la sobrietà che ci distingue, proseguiamo nelle nostre citazioni cinematografiche con una altrettanto sobria immagine tratta da The Andromeda Strain del 1971 🙂

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: